Il 24-25 novembre compra il pane in queste panetterie

Ancora oggi per molte donne la violenza è pane quotidiano.

Io dico no!

campagna pane, contro la violenza sulle donne, 25 novembre 2018

Il pane entra ogni giorno nelle nostre case nelle più svariate forme e quantità. È un alimento di base per moltissime famiglie, anche se ognuna lo consuma in una modalità diversa. Lo stesso si può purtroppo dire della violenza domestica: spesso si consuma proprio là dove dovremmo sentirci più al sicuro, cioè tra le mura di casa. I suoi semi germogliano tra le pieghe delle società, si insinuano nella quotidianità delle relazioni tra uomini e donne, negli stili di vita e nell’educazione. E si declinano in tutti quegli atti di violenza fisica, sessuale, psicologica o economica che si verificano all’interno della famiglia o del nucleo famigliare, tra partner attuali o precedenti.

In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne (25 novembre), COMUNDO vuole attirare l’attenzione su un fenomeno che è diffuso anche in Ticino, ma che spesso resta nascosto per paura, vergogna, mancanza di informazioni: negli ultimi anni la Polizia Cantonale ha rilevato un aumento degli interventi richiesti per casi di violenza domestica, arrivando fino a tre casi al giorno.

Il 24 e 25 di novembre un’ottantina di panetterie della Svizzera italiana distribuiranno il loro pane in speciali sacchetti di sensibilizzazione.
Lista delle panetterie che hanno aderito alla campagna e Mappa interattiva per localizzarle

Tutte le informazioni su questa campagna si trovano qui.
 

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Facebook!