Dona ora

Difendere gli habitat dei popoli indigeni

I profitti dell'estrazione delle materie prime in Perù fluiscono per lo più all'estero. Tuttavia, quelli che soffrono della distruzione ambientale sono le comunità indigene nelle aree intorno alle miniere e ai pozzi di petrolio. Thomas Niederberger aiuta ad attirare l'attenzione sulla loro situazione in Perù e nel mondo e a rafforzare la loro autodeterminazione.

L'estrazione di minerali nelle Ande e di petrolio nella regione amazzonica del Perù sta crescendo senza controllo. Minaccia interi ecosistemi, l'economia locale e la salute e lo stile di vita delle popolazioni indigene che vi abitano. I bambini e i giovani sono particolarmente colpiti. Molti hanno un avvelenamento cronico da metalli pesanti e avrebbero bisogno di un trattamento medico specializzato, ma le famiglie spesso non hanno i soldi per farlo. Nonostante queste conseguenze devastanti, lo stato difficilmente controlla le attività delle multinazionali, spesso internazionali, perché l'estrazione delle materie prime è considerata un importante motore della crescita economica. I problemi associati a questo non sono quasi mai discussi pubblicamente né affrontati attivamente. 

La nostra organizzazione partner CooperAcción usa il lobbying, le campagne di sensibilizzazione e il networking con altri attori per far sì che la situazione problematica delle persone colpite sia sempre più portata nel dibattito pubblico. Thomas Niederberger li sostiene in questo. Con il suo know-how di giornalista attivo a livello internazionale e di esperto della catena commerciale delle materie prime, aiuta in particolare a espandere il lavoro di pubbliche relazioni a livello sovranazionale. Questo perché le compagnie minerarie coinvolte provengono spesso da paesi occidentali. La Svizzera condivide anche la responsabilità come uno dei più importanti acquirenti di rame, oro e altri metalli dal Perù. Le comunità interessate dall'estrazione delle materie prime sono strettamente coinvolte nello sviluppo di misure di sensibilizzazione. Essi stessi sviluppano messaggi per attirare l'attenzione dei responsabili della politica, della società e degli affari in Perù e nel mondo sulle loro preoccupazioni. 

 

Organizzazione partner

CooperAcción è un'organizzazione no-profit fondata nel 1997 che promuove modelli economici sostenibili in diverse regioni del Perù. Rafforza i diritti delle comunità che soffrono le conseguenze dell'estrazione delle risorse, accompagnandole nei processi di formazione delle opinioni e rafforzando le loro capacità mediatiche. Alleanze strategiche con altre organizzazioni peruviane e straniere permettono alla CooperAcción di avviare il dialogo con le autorità e altri attori e di far sentire la propria voce.

 

Obiettivi del progetto

Le comunità indigene sono in grado di comunicare chiaramente le loro preoccupazioni allo Stato e al pubblico. I loro diritti sono rafforzati a lungo termine e sono attivamente coinvolti nelle decisioni importanti che riguardano il loro habitat. Le autorità adottano misure efficaci per regolare le attività minerarie e proteggere i mezzi di sussistenza in stretta collaborazione con le persone colpite. 

Cooperante

Thomas Niederberger

E-Mail

Dati principali

01.01.2022 - 31.12.2024
Lima / Peru
Diritti umani e democrazia

Grazie per la donazione!

La sua donazione aiuterà Thomas Niederberger a rafforzare i diritti delle comunità indigene in Perù

Progetti in Peru

E ora la palla passa a te!

  • Rimani aggiornato su posti vacanti all'estero 
  • e su esperienze di vita e progressi nei progetti dei nostri cooperanti

Iscriversi alla newsletter