Dona ora

Riforestare: per le persone e per l’ambiente

In Nicaragua APRODEIN sostiene le famiglie contadine nella riforestazione di appezzamenti non utilizzati. Gli alberi piantati non solo permettono di combattere il cambiamento climatico, ma rappresentano pure un’opportunità economica per i produttori e le produttrici. L’economista ambientale Marco Ventriglia li sostiene. 

Molto vulnerabile al cambiamento climatico, il Nicaragua è anche uno degli Stati latino-americani più poveri e conosce un importante fenomeno migratorio. Nelle zone rurali la maggior parte della sua popolazione vive dell’agricultura e il bisogno di terre coltivabili e di risorse naturali spinge i produttori e le produttrici alla deforestazione. Dal 1950 ad oggi, il paese ha perso più del 50% della sua superficie boschiva.  Oltre ad assorbire una grande quantità di anidride carbonica, le foreste giocano un ruolo chiave nella regolazione della falda idrica e nell’erosione del suolo. La loro distruzione ha quindi un impatto diretto sulle popolazioni locali, aumenta i conflitti sociali per l’accesso alle risorse e l’esposizione ai rischi naturali come le inondazioni. Sostenere le popolazioni rurali e ridurre la deforestazione sono quindi due facce di una stessa lotta.  

Organizzazione partner  

Fondata nel 2010, APRODEIN (Asociación de Profesionales para el Desarrollo Integral del Nicaragua) ha lo scopo di promuovere uno sviluppo integrale del paese, con un’attenzione particolare al settore rurale e alle famiglie contadine. In quest’ottica è stato creato un programma di riforestazione sostenibile basato sui principi dell’economia circolare e sull’innovativo meccanismo dei pagamenti per servizi ecosistemici.  

Con il fine di creare maggiore valore aggiunto, l’associazione di occupa anche di trasformazione del legname. Ciò viene fatto cercando di valorizzare anche gli scarti che diventano carbone vegetale e fertilizzanti naturali.  

Obiettivi del progetto 

APRODEIN identifica le famiglie di agricoltori e agricoltrici che hanno accesso a dei terreni non utilizzati e ne promuove la valorizzazione attraverso piantagioni forestali. L’associazione sostiene le famiglie per far fronte al costo degli investimenti iniziali e nella formazione necessaria per gestire al meglio le piantagioni. Con il suo bagaglio di economista ambientale, Marco Ventriglia sostiene APRODEIN nell’analisi di mercato necessaria al miglioramento della distribuzione dei loro prodotti, all’elaborazione di una strategia di marketing e all'ampliamento della capacità produttiva di carbone vegetale. 


Questo progetto è realizzato in collaborazione con INTERTEAM.

 

 

Cooperante

Marco Ventriglia
Economista ambientale

E-Mail

Dati principali

Durata
30.09.2022 - 31.08.2024

Regione
Madriz / Nicaragua

Temi
Sicurezza alimentare e reddito | Clima e ambiente

Grazie mille per il sostegno!

«La sua donazione mi permette di sostenere le famiglie contadine in una migliore gestione delle loro piantagioni». Marco Ventriglia

Progetti in Nicaragua

Bollettini

Iscriviti per ricevere 2 volte all'anno il bollettino di Marco Ventriglia, che descrive i progressi del progetto e racconta la sua esperienza di cooperazione allo sviluppo.

 

Iscriviti

Argomenti correlati

News | 07.01.2020

A sostegno dei giovani contadini nicaraguensi

Il cooperante di COMUNDO Marco Ventriglia sta per tornare in Nicaragua dove sosterrà l’unione di cooperative agricole UCANS nell’elaborazione di strategie imprenditoriali e di commercializzazione. Altro
Blog | 12.09.2022

Invecchiare senza pensione

Don Luis Alfredo Olivera ha passato la sua vita a coltivare i campi e a sfamare la sua famiglia. Tuttavia, il 65enne non ha diritto alla pensione. Allo stesso tempo, le condizioni climatiche estreme s... Altro