Dona ora

Rafforzare i diritti delle popolazioni indigene

Nonostante lo Stato abbia più volte dichiarato di voler migliorare la situazione, le popolazioni indigene della regione amazzonica del Perù vivono ancora oggi forti discriminazioni. La malnutrizione, la scarsa scolarizzazione o la lotta per i diritti alla terra fanno parte della routine quotidiana delle comunità indigene. Comundo rafforza i loro diritti, specialmente dei giovani della regione amazzonica, con la politologa Dorothee Kuckhoff.

I territori in cui le comunità indigene vivono e riproducono la loro cultura sono minacciati: da un lato, a causa dell'espansione illegale delle industrie estrattive, come l'estrazione mineraria o il disboscamento, e l'inquinamento ambientale ad esse associato. Dall'altro, a causa del traffico di droga. Inoltre, in queste zone i servizi sanitari sono quasi inesistenti e le opportunità educative sono scarse. Le cifre parlano da sole: secondo il Ministero dell'Educazione peruviano, a seconda della zona, poco più del 5% dei bambini delle famiglie indigene della regione amazzonica imparano a leggere e scrivere. La malnutrizione e l'anemia, di conseguenza, sono anch'esse diffuse in queste comunità. 

Tutti questi fenomeni sono stati esacerbati dalla pandemia di Covid-19 e rendono chiara una cosa: le comunità indigene non hanno quasi nessun diritto. Non dispongono di una lobby e difficilmente riescono a far valere le loro rivendicazioni presso i deboli enti statali. Le loro richieste e i loro interventi spesso si perdono nella sabbia dei lunghi processi amministrativi.

Il Centro amazzonico di antropologia e applicazione pratica tenta da anni di lottare contro questa disparità di trattamento, di mettere meglio in rete le varie comunità indigene e di far valere i loro diritti. Dorothee Kuckhoff sarà fortemente coinvolta e sosterrà il coordinamento e il monitoraggio dei progetti. Lavorerà anche coi giovani e sosterrà i giovani di Pucallpa, aiutandoli a migliorare l'uso delle loro voci per la comunità e le sue rivendicazioni. Gestirà dei workshop nei quali essi non solo svilupperanno una maggiore coscienza dei loro diritti, ma anche strategie comuni per rafforzare la loro partecipazione.

Organizzazione partner

Il Centro amazzonico di antropologia e applicazione pratica - CAAAP è una delle ONG con maggior presenza nell'Amazzonia peruviana. Il centro ha iniziato a lavorare negli anni '70 e da allora ha portato ad una maggiore valorizzazione dell'Amazzonia come riserva ambientale globale. Allo stesso modo, il centro ha dato voce alle comunità indigene di queste zone fin dall'inizio del suo operato; è grazie ad esso se i nomi e l'ubicazione di molte popolazioni indigene sono stati resi noti. Oggi, il CAAAP offre formazioni e consulenze, fa advocacy politica e si impegna nella ricerca e nell'insegnamento accademico. In collaborazione con le organizzazioni indigene, la chiesa, le agenzie governative e altre piattaforme della società civile, il centro aiuta le popolazioni indigene dell'Amazzonia a far riconoscere e a far rispettare i loro diritti in Perù.

Obiettivi del progetto

Grazie al sostegno della politologa Dorothee Kuckhoff, le organizzazioni indigene della regione amazzonica potranno in futuro presentare meglio allo Stato le loro richieste di rispetto delle norme di protezione ambientale e dei diritti umani; l'obiettivo è che lo Stato adempia finalmente al suo dovere di proteggere le popolazioni indigene. I bambini e i giovani delle comunità indigene sono inoltre meglio formati affinché siano a conoscenza dei loro diritti e possano partecipare alle azioni di difesa e diffusione di questi diritti. Il progetto va a diretto beneficio di circa 370 bambini e giovani, così come di oltre 200 leader indigene/i.

Cooperante

Dorothee Kuckhoff
Politologa

E-Mail

Dati principali

01.02.2022 - 31.01.2025
Ucayali / Peru
Diritti umani e democrazia

Grazie per il suo sostegno!

La sua donazione aiuta i giovani delle popolazioni indigene amazzoniche a far valere i diritti delle proprie comunità.

Progetti in Peru

E ora la palla passa a te!

  • Rimani aggiornato su posti vacanti all'estero 
  • e su esperienze di vita e progressi nei progetti dei nostri cooperanti

Iscriversi alla newsletter