Dona ora

Proteggere bambine e bambini dalla violenza

Gli abusi e le violenze subite durante l'infanzia spesso causano problemi fisici, emotivi e sociali per tutta la vita. E aggravano la povertà di bambine e bambini che già crescono in condizioni difficili. L’operatrice sociale Monika Keller rafforza la protezione di bambine e bambini nelle scuole e nelle famiglie in Kenya.

Gli abusi sui minori sono un problema grave in Kenya. Circa la metà dei bambini subisce una forma di violenza o un'altra durante la crescita. Anche a Kisumu, la terza città più grande del paese, l'HIV e l'AIDS sono molto diffusi. Molte bambine e bambini perdono i genitori troppo presto e finiscono per strada.  La violenza e l'abbandono hanno un impatto molto negativo sulla loro salute fisica e mentale e influiscono sul loro futuro e sulle loro opportunità educative. Per questo è ancora più importante proteggere coloro che sono a rischio di violenza e offrire loro opportunità per la loro vita futura. 

Comundo lavora a Kisumu con l'organizzazione partner Make Me Smile Kenya (MMS-K). Questa organizzazione offre a bambine, bambini e giovani particolarmente vulnerabili l'accesso alla scuola e alla formazione professionale, ai servizi sanitari e ad attività ricreative protette. Nell'ambito delle attività di MMS-K, è importante anche proteggere bambine e bambini da qualsiasi tipo di abuso e implementare processi adeguati. L'organizzazione è supportata dalla nostra cooperante Monika Keller. Insieme sensibilizzano bambine e bambini sui loro diritti, formano le agenzie private e statali e il corpo insegnante sui temi della protezione dell'infanzia e sviluppano misure di protezione in collaborazione con le scuole.  

La nostra organizzazione partner 

Make Me Smile Kenya (MMS-K) è una ONG con un approccio olistico alla cooperazione allo sviluppo sostenibile. Sostiene principalmente bambine e bambini bisognosi, le ragazze adolescenti e le giovani donne per migliorare le loro condizioni di vita attraverso i loro stessi sforzi. Per ottenere un impatto a lungo termine, MMS coinvolge le strutture del governo e tutti gli attori interessati. Le aree di intervento più importanti sono: sostegno ad orfane e orfani e bambine e bambini vulnerabili, alla salute materno-infantile, alla pianificazione familiare e alla prevenzione dell'HIV, alla parità di genere e all'emancipazione economica sotto forma di istruzione, formazione e microcredito.  

Obiettivi dell’interscambio

MMS-K dispone di linee guida, metodi e concetti per un'efficace protezione dell’infanzia. È stata inoltre istituita una gestione dei casi per migliorare la cooperazione tra tutti gli attori chiave. Al corpo insegnante, ai genitori e al personale dell'MMS viene offerta una formazione regolare per migliorare le loro competenze in materia di protezione dell'infanzia e per sensibilizzarli ai metodi di educazione non violenta. Le e gli assistenti sono anche in grado di riconoscere precocemente la violenza nei confronti di bambine e bambini e di adottare misure adeguate. Grazie al rafforzamento della protezione dell'infanzia, bambine, bambini e adolescenti nelle scuole, nelle famiglie e nelle comunità possono svilupparsi in modo sano e realizzare il loro potenziale.  

Cooperante

Monika Keller
Operatrice sociale

E-Mail

Dati principali

01.12.2022 - 31.12.2024
Kisumu / Kenya
Educazione

Grazie per il sostegno!

«Grazie alla sua donazione, i bambini in Kenya sono più protetti dalla violenza e possono sviluppare il loro potenziale». Monika Keller

Progetti in Kenya