Dona ora
21.07.2020 | Kenya, Salute

Quando la sartoria può salvare vite

Hanno colto l'opportunità e hanno lavorato per un futuro senza povertà, grazie alla formazione nel centro artigianale tessile. Ma quello che queste donne non avrebbero mai potuto immaginare è che il loro mestiere un giorno avrebbe potuto salvare delle vite.

Queste sarte sono orgogliose di poter dare un importante contributo alla prevenzione del Coronavirus. Come sarta qualificata e cooperante di Comundo, sostengo da tempo in Kenya l'organizzazione partner locale Make Me Smile (MMS) nella creazione di un centro artigianale per giovani donne. Come coordinatrice consiglio e accompagno il personale, organizzo workshop di formazione e supervisiono le attività quotidiane. In Kenya è particolarmente difficile per le donne giovani e svantaggiate trovare un lavoro retribuito; difficilmente si possono migliorare le condizioni di vita in modo autonomo. Sono quindi orgogliosa delle tante giovani donne che non solo hanno la possibilità di avere un'opportunità di formazione con il centro artigianale, ma che la sfruttano per guadagnare un reddito regolare per sé e per le loro famiglie.

 

I tempi turbolenti richiedono misure straordinarie

Normalmente in questo centro artigianale produciamo borse e uniformi scolastiche. Ma l'attuale pandemia di Coronavirus e le inondazioni che continuano da mesi hanno colpito il Kenya in molte regioni. Anche molte famiglie della nostra regione sono colpite, ed è per questo che abbiamo deciso di produrre noi stesse le mascherine protettive di cui abbiamo tutti urgente bisogno. In questo modo possiamo dare un contributo reale al contenimento dell'infezione e della diffusione del virus.

Nel breve video potete vedere come abbiamo convertito la produzione dei nostri prodotti di sartoria in mascherine in tessuto. Le mascherine sono distribuite gratuitamente, insieme a sapone e materiale informativo, nella regione dell'Angola (Kolwa East) Miwani e Kajulu, a famiglie svantaggiate, anziani e disabili. Inoltre, informiamo le persone sul lavaggio delle mani e sulle misure di protezione contro il Coronavirus.

 

Con la vostra donazione sostenete il progetto di Cindy Walker, che vuole regalare un futuro migliore alle giovani donne svantaggiate in Kenya.

Grazie mille!

 

DONA ORA

Di Cindy Walker | 21 luglio 2020 | Kenya

Condividi questa storia !

 

0 Commenti

Scrivi un commento

Facci sapere cosa ne pensi !

 


Cindy Walker

sarta / tecnica della moda

E-Mail

Cindy Walker sostiene l'organizzazione partner Make Me Smile Kenya (MMS) a Kisumu, nell'implementazione di un centro artigianale tessile. Le giovani donne imparano a fabbricare dei prodotti aritigianali con lo scopo di generare un prorprio reddito.

Maggiori informazioni

Sostenere il progetto

Vuoi sostenere l'interscambio e aiutarci a rendere possibile il lavoro della cooperante a favore di questo importante progetto?

 

Dona ora!