Dona ora
15.10.2021 | Colombia, Sicurezza alimentare e reddito

Il profumo della pace

La coltivazione illegale di coca in Colombia non è solo una lucrosa fonte di reddito per i piccoli agricoltori, ma porta anche paura, grandi conflitti e rende i contadini dipendenti. Ma esistono alternative sostenibili e sicure, che sto sostenendo come economista e specialista ambientale; alternative di cui potranno beneficiare non solo gli agricoltori, ma anche la popolazione in generale.

Mi chiamo Harry Allmendinger, sono un cooperante di Comundo a Cali, la terza città più grande della Colombia, e negli ultimi due anni ho lavorato con l'organizzazione partner Corporacion Vallenpaz per promuovere una certificazione di qualità per la commercializzazione dei prodotti dei piccoli agricoltori. Nella catena montuosa dei Farallones, a 45 minuti dalla città, ma anche in altre regioni rurali più lontane nel dipartimento del Cauca, piantagioni di coca illegali e altre colture legali sono coltivate fianco a fianco, in un clima sempre teso. 

Ho incontrato Pablo Andres Ceron che, come più di 350 altri piccoli produttori indipendenti o riuniti in associazioni, ha iniziato a coltivare questo caffè, la cui qualità è l'orgoglio di un intero paese.

Mano nella mano - il sostegno di Harry e di Corporacion Vallenpaz portano a innumerevoli piccoli proprietari un reddito sicuro e uno sviluppo sano e sostenibile.
Mano nella mano - il sostegno di Harry e di Corporacion Vallenpaz portano a innumerevoli piccoli proprietari un reddito sicuro e uno sviluppo sano e sostenibile.


"Cosechas de Paz": un marchio di qualità per l'ambiente e per un reddito migliore

Pablo è sostenuto dal progetto del marchio di qualità "Cosechas de Paz". I tre criteri per ottenere questa certificazione sono che la produzione sia realizzata in una zona di conflitto, secondo metodi rispettosi dell'ambiente e che rispetti la filiera corta dal produttore al consumatore. E l'obiettivo del nostro appoggio a Pablo, con la Corporacion Vallenpaz, è di rafforzare il potenziale commerciale dei suoi prodotti permettendogli di approfittare di nuovi canali di commercializzazione, che gli permetteranno di aumentare le quantità vendute e il suo reddito vendendo a prezzi migliori.

«Sono orgoglioso di poter sostenere Pablo con la mia esperienza. Questo progetto ha anche un particolare “profumo di pace” per me. Per un reddito più sostenibile e una vita con meno paura: ecco perché mi impegno!»
Harry Allmendinger, Economista ed esperto ambientale


«Io faccio la mia parte. E tu?»

Per ottenere il marchio di qualità, devono essere rispettati degli standard ecologici.
Per ottenere il marchio di qualità, devono essere rispettati degli standard ecologici.

E ora la palla passa a te!

Interessato/a ad un interscambio all’estero?

DIVENTA COOPERANTE

Preferisci contribuire da casa?

DIVENTA SOSTENITORE/ SOSTENITRICE


Più vendite e prezzi migliori

Così Pablo, che sviluppa il suo marchio La Cajita e lo vende nella sua regione, ora può anche commercializzare il suo prodotto alla Tienda del Café della Corporacion Vallenpaz, un indirizzo sempre più popolare nel centro di Cali. 

A lungo termine, saranno possibili altri sbocchi, come la grande distribuzione, una volta ottenuta la certificazione necessaria. Il nostro sostegno fornisce inoltre a Pablo un innegabile valore aggiunto: ogni mese vengono venduti 25 chili in più, e questo rafforza il suo entusiasmo per continuare a sviluppare la sua produzione e offrire ai suoi clienti un prodotto di qualità!

Grazie al sostegno, la domanda di caffè di Pablo è aumentata notevolmente.
Grazie al sostegno, la domanda di caffè di Pablo è aumentata notevolmente.
Elaborato con amore; il caffè viene essiccato all'aperto.
Elaborato con amore; il caffè viene essiccato all'aperto.

La coltivazione illegale di coca porta con sé paure e disgrazie

Per me, questo progetto è certamente un sostegno diretto a Pablo e ad altri piccoli agricoltori che si trovano nella stessa situazione. Ma è anche un contributo alla costruzione della pace in Colombia. Per i piccoli agricoltori come Pablo, la coltivazione illegale di coca è spesso un male necessario per sopravvivere. Ma i problemi associati per la regione e per la Colombia nel suo insieme sono enormi: il terrore e la paura nel contesto del traffico di droga e del conflitto armato continuano a diffondersi, nonostante gli accordi di pace.

"La Cajita" - Pablo è orgoglioso della sua piccola marca di caffè.
"La Cajita" - Pablo è orgoglioso della sua piccola marca di caffè.

«Il sostegno di Harry e della sua squadra dà a me e alla mia famiglia la possibilità di un futuro più sicuro».
Pablo Andres Ceron, piccolo agricoltore

Solo le alternative che forniscono agli agricoltori mezzi di sussistenza sicuri e sostenibili possono aiutare. Creare nuove opportunità di reddito, per esempio coltivando il caffè, e sostenere una migliore commercializzazione e prezzi più equi è un passo nella giusta direzione. Un passo verso maggiore indipendenza, meno illegalità e più pace nella regione.

"La coltivazione del caffè fornisce a me e alla mia famiglia un reddito sicuro e legale".
"La coltivazione del caffè fornisce a me e alla mia famiglia un reddito sicuro e legale".

Vuoi continuare a rimanere aggiornato/a sulle attualità?

Vuoi scoprire di più sui progetti in cui i cooperanti stanno lavorando nel sud del mondo? O semplicemente rimanere aggiornato/a sulle posizioni aperte e opportunità di interscambio?

Iscriviti ora alla newsletter di Comundo senza impegno!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Condividi questa storia !

 

0 Commenti

Scrivi un commento

Facci sapere cosa ne pensi !

 


Harry Alberto Allmendinger Murillo

economista e specialista ambientale

E-Mail

 

E ora la palla passa a te!

  • Rimani aggiornato su posti vacanti all'estero 
  • e su esperienze di vita e progressi nei progetti dei nostri cooperanti

Iscriversi alla newsletter