Dona ora

Tutela dell'ambiente e dei diritti umani

Dalla firma degli accordi di pace del 2016, la Colombia ha subito pressioni ambientali senza precedenti. La sua ricchezza naturale, a lungo inutilizzata a causa della violenza armata, è oggi al centro di tutti i desideri, spesso a scapito della biodiversità e delle popolazioni più vulnerabili. In una regione rurale segnata in modo significativo dal conflitto armato, Bastian Moulin partecipa allo sviluppo di diversi progetti di protezione ambientale, incentrati sulla promozione dei diritti umani e sull'attuazione del processo di pace. 

Porta dell'Amazzonia colombiana, il dipartimento di Meta si trova al confine tra grandi pianure agricole e santuari selvaggi che ospitano una fauna e una flora uniche al mondo. Lo sviluppo di grandi progetti minerari, energetici e agricoli minaccia l'equilibrio di questa zona di confine e mette a repentaglio la resilienza delle popolazioni locali, spesso impotenti. A questo fragile contesto si aggiungono la smobilitazione di migliaia di ex combattenti e le sfide del loro reinserimento socioeconomico. 

Organizzazione partner 

In Colombia, le organizzazioni ecclesiastiche sono tra le entità che hanno saputo mantenere stretti legami di fiducia con la popolazione civile e i vari attori del conflitto durante i decenni di violenza. Principali vettori dei diritti umani nelle comunità remote, hanno una precisa conoscenza dei territori e delle questioni sociali che riguardano le loro popolazioni. La diocesi di Granada comprende 13 comuni del dipartimento di Meta. I suoi servizi sociali, sostenuti dalla Pastorale Sociale, sono riusciti ad affermarsi a livello regionale come interlocutore neutrale che gode di ampia fiducia tra la popolazione, i leader sociali e gli eletti locali. Nel contesto attuale, la diocesi è quindi legittimata a realizzare progetti a favore della tutela dell'ambiente e dei diritti umani. A tal fine promuove processi di accompagnamento, formazione e assistenza umanitaria nei territori, volti a rafforzare le capacità delle comunità e delle organizzazioni attive nel campo dell'advocacy.

Obiettivi del progetto 

L' Observatorio regional ambiental (ORA) è proprio uno degli enti che beneficiano di questo sostegno. Questo osservatorio ambientale realizza in particolare progetti di protezione ambientale che coinvolgono le e i giovani, con particolare attenzione ai diritti umani e allo sviluppo di una cultura di pace. L'ORA propone infatti ad adolescenti e giovani di rafforzare le loro capacità di attuare azioni di rete per proteggere la loro cultura comunitaria, promuovere le loro prospettive future e salvaguardare l'integrità del loro territorio. Per raggiungere questo obiettivo, l'ORA rafforza la partecipazione delle e dei giovani ma anche quella di altre attrici o altri attori sociali, ambientali e comunitari, attraverso un approccio integrativo basato sui diritti umani che tenga conto dei problemi specifici di ogni persona. L'ORA individua inoltre progetti locali e regionali finalizzati alla tutela ambientale e socio-culturale dei territori. Il suo obiettivo è che le e i giovani e le comunità sostenute siano sufficientemente consapevoli per poter esercitare un'influenza sul riconoscimento dei loro diritti, sul consolidamento della pace e sulla difesa del loro ambiente. Bastian Moulin, cooperante vallesano con un master in giurisprudenza e studi di sviluppo, li sostiene nel rafforzamento delle loro capacità. 

Cooperante

Bastian Moulin
Giurista

E-Mail

Dati principali

01.04.2023 - 03.04.2026
Département Meta / Granada / Colombia
Diritti umani e democrazia | Clima e ambiente

Grazie mille per il sostegno!

«La sua donazione mi permette di sostenere i giovani e le comunità nella difesa dei loro diritti». Bastian Moulin

Progetti in Colombia