Dona ora

Scambio e apprendimento in un ambiente sicuro

A Bauleni, una baraccopoli della capitale zambiana Lusaka, i bambini e i giovani hanno difficoltà a svilupparsi liberamente. L’educatore Andy Baumgartner rafforza il centro giovanile locale nello sviluppo di nuove opportunità per il tempo libero, la formazione e la gestione del sapere.

Nella capitale zambiana di Lusaka, la baraccopoli di Bauleni conta oggi 40’000 abitanti e continua a crescere. L'insediamento illegale non fornisce infrastrutture sufficienti per le molte persone che vi abitano. La mancanza di acqua e di strutture sanitarie aumenta il rischio di infezione da malattie come il colera e la febbre tifoide. Anche la malaria e l'HIV sono più diffusi della media. In queste condizioni, molti bambini e giovani finiscono sulla strada sbagliata. L'abuso di droga e alcol, la criminalità, la prostituzione e la gravidanza prematura sono comuni, così come gli abusi sui minori.

Organizzazione partner
In&Out of the Ghetto è un'organizzazione locale senza scopo di lucro fondata nel 2012. Nel tentativo di offrire uno sviluppo sano ai bambini e ai giovani della baraccopoli di Bauleni, il Centro Sociale Steve Biko, inaugurato nel 2015, si concentra su attività sociali, educative, professionali e ricreative sotto forma di sport ed escursioni.

Obiettivi del progetto 
Andy Baumgartner aiuta il team di 15 membri dell'ancora giovane ONG In&Out del Ghetto (che conta attualmente 4 dipendenti fissi e 11 volontari) nell'ulteriore sviluppo del centro giovanile (Steve Biko Social Centre). Il cooperante di Comundo sostiene e forma il personale nel miglioramento dei processi e delle procedure e nello sviluppo di nuove attività, insieme ai giovani di Bauleni. In futuro la conoscenza dovrà essere più ampia, in modo che sia possibile una successione per il fondatore e direttore Diego Cassinelli. 

Cooperante

Andreas Baumgartner
educatore

E-Mail

01.02.2020 - 31.01.2023
Lusaka / Zambia
Educazione

Dona ora

Progetti in Zambia