Dona ora

Meno violenza nelle famiglie dei minatori

Attraverso un intenso lavoro di sensibilizzazione e prevenzione nell'ambiente minerario di Potosí, Comundo e CEPROMIN promuovono l'uguaglianza e un ambiente sociale non violento.

Il settore minerario di Potosí sta attualmente attraversando una crisi economica a causa del calo delle attività estrattive e della mancanza di opportunità di lavoro alternative. 2’000 famiglie (circa il 6% della popolazione di Potosí) vivono ai piedi del Cerro Rico, l'area mineraria più importante della città. Il settore è flagellato dal machismo. La crisi economica porta anche a un aumento della violenza domestica e dei conflitti. A causa della distanza dalle scuole, della mancanza di infrastrutture e dell'isolamento, le donne che vivono con i loro figli all'ingresso delle miniere a sorvegliare il materiale di protezione dei minatori sono particolarmente a rischio ("Guardias").

Obiettivi del progetto
Promuovere l'uguaglianza e il comportamento non violento attraverso la prevenzione presso le famiglie di minatori particolarmente vulnerabili.

Gruppi meta
Bambini, adolescenti, donne e uomini delle famiglie di minatori.

Attività

  • Corsi di formazione e seminari sui temi di giustizia di genere, prevenzione della violenza e stereotipi di ruolo
  • Corsi di formazione per uomini sul ruolo di genere e sulla prevenzione della violenza
  • Cooperazione con varie istituzioni per ottimizzare il sostegno in caso di violenza
  • Sensibilizzazione al problema della violenza con stand informativi e giornate d’azione
  • Attività con i media sulla prevenzione della violenza (programma radiofonico speciale con gli adolescenti)

Organizzazione partner
Centro de Promoción Minera (CEPROMIN)

I cooperanti di Comundo a sostegno del progetto
I diversi cooperanti sostengono e consigliano CEPROMIN nell’attuazione delle attività del progetto; ad esempio nella creazione e nell’uso di materiali di prevenzione e di sensibilizzazione e nelle attività sui media.

01.10.2017 - 30.09.2020
Potosí / Bolivia
Diritti umani e democrazia

Dona ora

Progetti in Bolivia