Dona ora

Formazione in agricoltura biologica

L'agricoltrice Margaret Njoki rafforza le comunità svantaggiate con una formazione in agricoltura biologica. L'obiettivo è quello di permettere loro di assicurarsi un approvvigionamento alimentare a lungo termine e di generare un reddito.

Molte persone in Kenya hanno scarso accesso al cibo e ad altre risorse e poche opportunità di lavorare. L'organizzazione partner Yarumal-Missionaries vuole contrastare questa situazione e sostiene la promozione di un'agricoltura biologica rispettosa dell'ambiente con l'obiettivo di permettere alle comunità più svantaggiate di produrre cibo a sufficienza e di generare un reddito.  È attiva, per esempio, a Samburu nella regione semiarida del Kenya settentrionale e a Kibera, un insediamento informale di baraccopoli a Nairobi.

Come cooperante l'agricoltrice Margaret Njoki sostiene la formazione in agricoltura biologica dei collaboratori e degli studenti dei missionari di Yarumal. I missionari detengono una piccola fattoria nella zona della loro abitazione. Margaret Njoki sta contribuendo a svilupparla ulteriormente e ad aumentare la produzione in modo che possa essere utilizzata come centro di formazione.

Organizzazione partner
I missionari di Yarumal sono arrivati in Kenya nel 1982 e lavorano nelle zone più emarginate del paese. Di regola lavorano in comunità trascurate, dove le persone soffrono la fame, le siccità ricorrenti, la mancanza di istruzione e sono vittime di violenza.

Obiettivi del progetto
Le famiglie della zona rurale di Samburu e della baraccopoli di Kibera riescono ad assicurarsi il proprio sostentamento a lungo termine grazie all'agricoltura biologica. La fattoria dei missionari di Yarumal svolge un ruolo importante nella formazione in agricoltura biologica.

Cooperante

Margaret Njoki

E-Mail

01.09.2019 - 31.12.2020
Ongata Rongai / Kenya
Sicurezza alimentare e reddito

Dona ora

Progetti in Kenya