Dona ora

Educazione politica per le popolazioni indigene

Gli indigeni, soprattutto le donne, sono fortemente discriminati in Perù. La giornalista Nicole Maron sostiene un programma di genere che rafforza il rispetto dei loro diritti e della dignità umana. Grazie ai nuovi prodotti di comunicazione, le questioni femminili e gli obiettivi dell'organizzazione partner IDECA ricevono maggiore attenzione.

Secondo la sua costituzione, il Perù è uno Stato multiculturale che garantisce il rispetto dei diritti di tutti i gruppi della popolazione. In realtà però la situazione è diversa: soprattutto negli altipiani peruviani le donne non hanno pari diritti in politica e nella società. Inoltre, spesso sono le uniche responsabili nell’accudimento delle loro famiglie. Questa situazione gravosa è resa ancora più pesante dalla migrazione delle persone verso le città, che fa vacillare le strutture familiari e comunitarie. Nicole Maron sostiene l'Istituto IDECA nella comunicazione, rafforzando così il suo lavoro educativo e di sensibilizzazione a favore delle donne e della popolazione indigena.   

Organizzazione partner 
L'Instituto de Estudios de las Culturas Andinas (IDECA - PERÚ) è impegnato a rafforzare la cultura indigena nelle Ande dal 1974. Nel suo lavoro di ricerca, educazione e advocacy, IDECA si concentra sull'identità e la cultura dei popoli indigeni, l'interculturalità, la decolonizzazione, le questioni di genere, l'ambiente e il dialogo interreligioso. Gli obiettivi sono perseguiti in stretta collaborazione e tenendo conto delle prospettive e degli stili di vita della popolazione locale.  

Obiettivi del progetto
Con il sostegno di Nicole Maron, IDECA sta utilizzando efficacemente i suoi canali di comunicazione e le nuove possibilità, come i documentari, per far sentire le sue preoccupazioni. I popoli indigeni e le donne sono rafforzati in modo duraturo nei loro diritti e nella loro identità. 

Cooperante

Nicole Maron
giornalista e formatrice per adulti

E-Mail

01.01.2020 - 31.12.2021
Puno / Peru
Diritti umani e democrazia

Dona ora

Progetti in Peru