Dona ora
Home AttualeBlog cooperanti

Il blog di Comundo: scopri di più sui progetti dei nostri cooperanti!

Qui trovate informazioni entusiasmanti e di prima mano sui progetti realizzati dai nostri cooperanti in loco. Cosa significa per loro combattere la povertà e le ingiustizie? Da soli, in coppia o in famiglia, per diversi anni all'estero? Cosa possono offrire ai bambini e ai giovani svantaggiati o ad altri gruppi di popolazione vulnerabili nei nostri paesi di intervento? 

Commentando o condividendo questi contributi, ci mostrate quali sono gli argomenti di vostro particolare interesse. Non vediamo l'ora di sentirvi! 

Grazie mille per il vostro sostegno e buona lettura!

14.07.2020 - Educazione

L’informatica in Zambia, qualche progresso

Di Roberta Bernasconi (Zambia)

Da 3 a 30 computer in media per scuola. Quando un buon sistema di monitoraggio e valutazione permette di meglio leggere i progressi di una piccola ONG. Roberta Bernasconi, alla fin...

Altro

22.06.2020 - Educazione

L'educazione digitale in Africa: un'opportunità?

Di Christa Arnet-Engetschwiler (Zambia)

In Africa, organizzazioni internazionali e aziende locali stanno cercando di portare l'educazione digitale nelle campagne. Geraldine de Bastion e Melanie Stilz, due esperte&nb...

Altro

18.06.2020 - Educazione

Dalle capanne ai tablet

Di Isabelle Hürst (Zambia)

In Zambia Impact Network equipaggia le scuole con tablet e programmi di apprendimento digitale. Isabelle Hürst supporta l'organizzazione partner di Comundo nell'introduzione di que...

Altro

16.06.2020 - Educazione

L’informatica a scuola per un futuro migliore

Di Sacha Chillier (Zambia)

In Zambia, le scuole comunitarie sono spesso l'unico accesso all'istruzione per i bambini delle aree svantaggiate. La tecnologia informatica rappresenta una grande speranza di otte...

Altro

27.04.2020 - Educazione

Torneremo ad abbracciarci e stringerci forte

Di Luisa Ottaviani (Zambia)

Avrei voluto scrivere queste righe da Lusaka, ma per delle circostanze che voi ben sapete e che stiamo ancora vivendo, il Coronavirus mi ha obbligata a rientrare velocemente in Tic...

Altro