Nuove opportunità di lavoro: è possibile anche in Nicaragua

Mirko Pichierri, chimico e supervisore produttivo, sostiene l’università la Salle di León nella promozione di una formazione universitaria in ingegneria di processi agroindustriali, in stretta collaborazione con le cooperative di contadini delle regioni rurali.

Anche in Nicaragua si può promuovere un modello di sviluppo sostenibile, basato sull’innovazione nelle zone rurali, attraverso la collaborazione tra l’università e le famiglie contadine. Lo sostiene il cooperante Mirko Pichierri, che ha deciso di rinnovare il suo impegno con COMUNDO per altri tre anni: «Sono convinto che esistano le condizioni per continuare a incidere positivamente a livello sociale, generando nuove opportunità di lavoro attraverso la creazione di piccole imprese con una visione sociale ben definita, sostenibili e aperte all’ innovazione».
Ma cosa vuol dire “innovare” in un paese del Sud? La risposta che sta promuovendo Mirko è la creazione di qualcosa di nuovo a partire da quanto c’è già. Un esempio concreto è una piccola impresa di caramelle che rappresenta una novità assoluta in Nicaragua e nella regione di Somoto, concepita in stretta collaborazione con un gruppo di donne delle zoni rurali: tutto si sta concretizzando con le sole risorse locali, dalla ricerca degli ingredienti di base alla costruzione dei macchinari.

Nelle prossime settimane Mirko sarà in Svizzera per un periodo di sensibilizzazione e informazione. Lo accompagnerà una collega nicaraguense, Marbely Gonzalez, presidente della cooperativa di turismo sostenibile COTUCPROMA, nata dalla prima collaborazione di Mirko con l’organizzazione contadina UCANS nell’ambito del turismo sostenibile e comunitario. Si tratta di una preziosa occasione di scambio, durante la quale si potrà parlare di microimprenditorialità, turismo sostenibile e comunitario e formazione.

Mirko è a disposizione per interviste e approfondimenti e terrà una presentazione pubblica giovedì 15 marzo alle 19 al centro San Giuseppe (via Cantonale 2a a Lugano).

Maggiori informazioni sul suo progetto: www.comundo.org/mpichierri.

Per informazioni:
COMUNDO: 058 854 12 10, francesca.cocchi(at)comundo.org
Francesca Cocchi Ghielmi: 058 854 12 15

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Facebook!